MESSINA TERRA D'AMORE

questo forum viene creato per ki come me ama questa città e la Sicilia in generale, e per discutere e scambiare idee tra di noi...
 
PortalePortale  IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  PianetafantacalcioPianetafantacalcio  

Condividi | 
 

 Caro-Petrolio/Caro-Vita

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mar Mar 11, 2008 2:36 am

aumento enorme...ma come siamo arrivati a questo...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mar Mar 11, 2008 7:05 pm

raggiunti quasi 110 $ ... poco fa ho fatto benzina ... mettendo 40 € sono venuti 30 litri di diesel
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mer Mar 12, 2008 7:36 pm

troppa esagerazione... non si puo andare piu avanti... blocchiamo tutto...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mer Mar 12, 2008 9:17 pm

e forse l'unica soluzione è quella di fermare le auto... comunque rispetto a prima c'è stato un calo del 3% di benzina fatta...
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Gio Mar 13, 2008 1:17 am

bhe sempre cara è... xke 1,43 di benzina non mi sembra bassa... è una mazzata...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Dom Mar 16, 2008 4:28 pm

Altro record: gasolio sfiora 1,38
Si attesta a soli 2 centesimi da verde

Non si arresta la corsa del prezzo del gasolio, che fa registrare un nuovo record portandosi vicino alla soglia di 1,38 euro al litro. Il prezzo consigliato ai gestori del diesel nei distributori Agip è di 1,378 euro al litro, altro picco massimo dopo quello di 1,362 euro raggiunto pochi giorni fa. Mentre la verde viene venduta a 1,399 euro al litro, portando a soli 2,1 centesimi il divario di prezzo tra gasolio e benzina.
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Lun Mar 17, 2008 4:32 am

ecco qua... qui ce la risp e cio ke dicevi per il fatto degli ovetti kinder... ormai siamo allo sbando cari amici miei...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Lun Mar 17, 2008 2:51 pm

Nuovi record per petrolio ed euro
Dopo l'intervento a sorpresa della Fed

Euro e petrolio inarrestabili. Ad accelerare la loro corsa questa volta è stato l'intervento a sorpresa della Fed, che nella notte ha tagliato, con effetto immediato, il tasso di sconto di un quarto di punto base (da 3,50 a 3,25). Questa mossa ha fatto crollare il biglietto verde, facendo toccare alla moneta unica quota 1,5904 dollari e al greggio i 111,42 dollari al barile.

E' la prima volta da trenta anni la Federal Reserve non interveniva con una decisione d'emergenza durante il weekend. L'obiettivo è quello di ridare fiducia a un mercato del credito provato dalla crisi dei mutui e in cui le banche tendono a non prestarsi soldi l'una con l'altra. Il collasso di Bear Stearns non ha fatto altro che aumentare i timori dei mercati: per questo la Fed ha disposto un finanziamento di 30 miliardi di dollari. Un intervento che si somma al taglio del tasso di sconto e al prolungamento della durata massima dei prestiti da 30 a 90 giorni. Intanto si parla di un nuovo intervento per ridurre i tassi sui fed fund, che attualmente sono al 3% e che potrebbero essere ridotti di altri tre quarti di punto o di un punto percentuale al vertice del Fomc, previsto per giovedì 20 marzo.
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Lun Mar 17, 2008 5:29 pm

e si devono sbrigare bisogna darsi una smossa...bisogna arrestare questa corsa pazza del petrolio...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Lun Mar 17, 2008 10:25 pm

Il petrolio chiude in forte calo al mercato di New York attestandosi su 105,73 dollari al barile (-4,1%). Il greggio oggi aveva toccato il nuovo record di 111,80 dollari al barile.

www.ansa.it
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mar Mar 18, 2008 1:36 am

bhe meno male pero... ci vorrebbe un calo almeno del 20% almeno pero...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mar Mar 18, 2008 8:54 pm

COMPAGNIA--------BENZINA--------GASOLIO
=========================================================
AGIP--------1,399--------1,378
API--------1,405--------1,378 (+0,016)
ERG--------1,405--------1,375 (+0,015)
ESSO--------1,402--------1,378 (+0,016)
IP --------1,405--------1,378 (+0,016)
Q8--------1,406--------1,376 (+0,030)
SHELL--------1,405--------1,378 (+0,016)
TAMOIL-------1,405--------1,379 (+0,017)
TOTAL--------1,403--------1,377 (+0,016)
Torna in alto Andare in basso
superflash
Messinese
Messinese
avatar

Numero di messaggi : 319
Età : 22
Data d'iscrizione : 06.12.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mer Mar 19, 2008 10:26 pm

questa vita e troppo cara
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mer Mar 19, 2008 11:58 pm

oggi ho visto l'IP a 1,396... mamma mia ci son rimasto di merda...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Gio Mar 20, 2008 2:35 am

Domani scatterà il taglio temporaneo delle accise che produrrà un ribasso di 2 centesimi al litro sul prezzo al consumo di benzina e gasolio e che resterà in vigore fino al 30 aprile.

fonte : mediavideo pag. 179/1
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Ven Mar 21, 2008 12:48 am

2... ma dovrebbe scendere almeno di 10 cent no 2... ni pigghiunu pu culu a tipu i sconti...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Sab Mar 22, 2008 9:05 pm

Caro benzina, i benzinai attaccano le compagnie petrolifere e lo stato

Fossimo al sud, la frase che ben rappresenterebbe lo stato d’animo dei benzinai, ci sarebbe: cornuti e mazziati. Ovvero: presi di mira da tutti pur non avendo nessuna responsabilità.

“Infatti, quale che sia il prezzo della benzina o del gasolio –dichiara un arrabbiato Paolo Padoan, presidente dei benzinai della Figisc-Ascom- a noi sempre poco meno di 4 centesimi arrivano. Vale a dire che mentre ci guadagnano i petrolieri (ed i bilanci dei grandi gruppi energetici sono lì a dimostrarlo con miliardi di euro di utili), mentre ci guadagna lo Stato (che ad ogni aumento intasca più tasse e poi si fa bello strombazzando lo sconto di 2 centesimi), noi siamo legati non al valore del venduto ma al conteggio dell’erogato e l’erogato, in quest’ultimo periodo è sceso, causa il prezzo ormai folle dei carburanti, di ben il 9 per cento. In altre parole, guadagniamo sempre meno”.

Questo non toglie che, in una riedizione della più classica “guerra tra poveri”, gli automobilisti e, con essi, le associazioni dei consumatori, non trovino di meglio che scagliarsi contro l’ultimo anello della catena, ovvero contro i benzinai che nulla possono nella formazione del prezzo alla pompa, che non sono sicuramente in grado di fare cartello e che non possono nemmeno incidere sul piano territoriale. In altre parole: se Padova è la più cara, dipende da una politica delle compagnie e non certo dalle decisioni dei gestori.

Da qui l’idea della Figisc-Ascom di Padova, a metà strada tra la provocazione e l’intento di comunicare un disagio che ormai è palpabile tra gli addetti ai lavori, di presentarsi, martedì 1° aprile, tutti vestiti di una casacca di plastica con effigiato, sia sul fronte che sul retro, un grande bersaglio.

“Di fatto –continua Padoan- siamo degli “scudi umani” e non per scherzo come potrebbe far presumere la data. Contro di noi si accaniscono un po’ tutti e persino sui controlli la disinformazione rischia di farci apparire come tanti “mostri” quando si imputa ai gestori la responsabilità delle starature delle pompe che, invece, devono essere e sono piombate. Già in passato abbiamo fatto presente che sulla questione può pronunciarsi solo l’ufficiale metrico, ma evidentemente fa aggio insistere sul “cattivo benzinaio” che manomette i sigilli e lucra sulla pelle degli automobilisti”. Per cui: data emblematica (1° aprile) e casacche col bersaglio.

“Non riusciremo di certo –conclude Padoan- a mutare il nostro status di “servi della gleba”, ma almeno avremo la soddisfazione di denunciare “visivamente” la condizione di una categoria che si trova ad avere tutti contro ma che, nonostante questo, responsabilmente sceglie una forma di protesta “serena” e non penalizzante come potrebbe essere una serrata”.

(Ufficio stampa Ascom Padova)
Torna in alto Andare in basso
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Dom Apr 06, 2008 9:08 pm

Benzina: a Napoli prezzi piu' alti, a Firenze 7 cent in meno
Oltre la media anche a Bari e Genova, pesa addizionale accisa


(ANSA) - ROMA, 6 APR - E' Napoli la citta' dove la benzina costa di piu' seguono Bari e Genova. All'opposto Firenze, dove un litro di verde costa 7 cent in meno. La Figisc-Confcommercio ha condotto un'indagine il 19/2 su 1.300 impianti di 10 grandi citta' calcolando un prezzo medio. A Napoli, Bari e Genova il prezzo medio della verde viaggia oltre 1,4 euro al litro, ben al di sopra delle altre citta'. Il motivo dello stacco sta nell'addizionale regionale sull'accisa (0,026 euro al litro) vigente nelle 3 citta'.
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Lun Apr 07, 2008 11:23 pm

eppure ieri con 10 euro mi son venuti 7.73 di nafta...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Lun Apr 07, 2008 11:29 pm

VELTRONI, NO AL CARO PETROLIO SI' A FONTI RINNOVABILI
La ricetta di Walter Veltroni (PD) per risolvere gli effetti del caro petrolio sulla bolletta energetica e' quella di favorire il ricorso alle energie rinnovabili tramite aiuti e sgravi fiscali a quelle aziende che investano nella produzione e distribuzione di energia pulita, particolarmente il fotovoltaico. E' questa la proposta emersa in una intervista all'Ingegnere Italiano, l'house organ del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, in cui Veltroni ha dichiarato: "Le misure a favore delle energie rinnovabili e per l'efficienza energetica devono avere durata pluriennale certa e fondarsi sempre piu' sulla leva fiscale, al fine di mobilizzare al massimo le risorse private disponibili. Lo scopo - prosegue - e' quello di favorire la nascita di imprese di produzione, installazione e manutenzione dei pannelli solari". Il mezzo e' la stabilizzazione di provvedimenti quali: "l'incentivo previsto dalla legge Finanziaria 2008 per l'installazione di pannelli solari termici in tutte le case di abitazione". Veltroni ha voluto commentare cosi' la trasformazione in atto: "come sosteneva gia' dieci anni fa Jeremy Rifkin, le famiglie e le imprese stesse possono finalmente produrre energia, bisogna quindi cambiare il sistema unidirezionale della distribuzione dell'energia e favorire la microgenerazione dell'energia".

www.repubblica.it
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mar Apr 08, 2008 11:41 pm

avi ki senti sti fonti rinnovabili... poi a scola...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mer Apr 09, 2008 8:30 pm

ho messo poco fa la benzina all'esso...era a 1.38 al litro...
Torna in alto Andare in basso
Canto87
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 3601
Età : 31
Localizzazione : MESSINA CAPUT MUNDI
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mer Apr 09, 2008 10:51 pm

e il diesel...

_________________
Cari amici, il piccolo Edy,di soli 8 mesi, potrebbe essere affetto da una forma più o meno grave di distrofia muscolare, una malattia de-generativa dei muscoli che nelle forme più gravi porta alla perdita della deam- bulazione a soli dodici anni e a morte precoce per interessamento dei muscoli respiratori e cardiaci intorno ai venti.Aiutiamo... nella sezione di tutto di piu ho messo anke un TOPIC
Torna in alto Andare in basso
http://messinafinoallamorte.forumattivo.com
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Mer Apr 09, 2008 11:07 pm

il diesel nn ricordo...
però all'agip vicino casa mia la verde era 1.387 e la diesel 1.359
Torna in alto Andare in basso
Ultraleo
Messinafinoallamorte
Messinafinoallamorte
avatar

Numero di messaggi : 3612
Localizzazione : Messina
Data d'iscrizione : 31.07.07

MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   Dom Apr 13, 2008 12:31 pm

Prezzi,gasolio:divario record in Ue
In Italia 5,4 cent sopra la media


Volano verso nuovi record i prezzi dei carburanti, spinti dal caro-petrolio. Ma il passo della corsa, in Italia, sembra più veloce rispetto al resto d'Europa. Soprattutto per il gasolio: il prezzo industriale (al netto cioè delle tasse) è schizzato infatti a 5,4 cent in più rispetto alla media dell'Europa a 27. E si è portato nelle ultime settimane ai massimi storici, superando anche i livelli dell'estate e della fine del 2007.

In quel periodo la forbice dei prezzi con l'Europa fece scattare l'allarme e vide il governo scendere in campo. Sui record, anche se non storici, anche il divario per la benzina, salito a 4,7 cent sulla media Ue.

Secondo le ultime rilevazioni del ministero per lo Sviluppo economico il prezzo industriale del gasolio nelle ultime settimane si è attestato a 0,700 euro al litro, 0,054 euro in più cioè della media dell'Europa a 27, pari a 0,646 euro. Si tratta del divario più alto mai registrato: oltre cioè ai livelli dell'estate scorsa e del Natale 2007 quando il dato si attestò sui precedenti massimi, rispettivamente, di 4 e 4,4 centesimi.

L'Italia, per il costo del diesel si pone così al vertice della classifica europea: prima per il caro-costo industriale del carburante. Resta sui massimi, anche se non al livello del record storico di oltre 5 cent registrato nell'estate scorsa, anche lo "stacco" tra il prezzo industriale italiano della benzina nel confronto con gli altri partner dell'Europa a 27: il differenziale si attesta infatti a 4,7 centesimi di euro con un livello di 0,589 euro al litro contro una media europea di 0,542 euro.

Una situazione quella dei differenziali dei prezzi industriali (al netto cioè della componente fiscale, accisa più Iva) fotografata anche dall'Osservatorio Prezzi del Ministero per lo Sviluppo Economico che affianca il lavoro di Mr.Prezzi che nell'ultima Newsletter, rileva infatti come "negli ultimi tre anni il prezzo industriale italiano di benzina e gasolio è stato costantemente superiore a quello degli altri paesi dell'area euro".

Analizzando poi l'andamento in 4 dei principali paesi Ue - Italia, Gb, Germania e Francia - la Newsletter conferma poi quella "doppia velocita", più volte denunciata dai consumatori, che si tradurrebbe in tempi più lunghi nell'adeguamento dei listini quando calano le quotazioni delle materie prime rispetto ai tempi degli aggiustamenti all'insù quando il barile si apprezza. "Il differenziale - si legge infatti nella pubblicazione - tende ad aumentare nei periodi di discesa dei prezzi".

Tornando all'andamento dei prezzi in Italia, se sul fronte del diesel la penisola guida il caro-carburante industriale a livello europeo, anche per quanto concerne la benzina i prezzi si pongono sul podio. Al terzo posto, cioè, solo dopo Olanda e Malta nel confronto tra i 27 paesi dell'Europa allargata: 0,590 euro al litro il prezzo industriale italiano, preceduto solo dai 0,641 euro degli olandesi ed i 0,614 euro maltesi. Sul fronte del gasolio, invece, all'Italia spetta il primato sul fronte dei prezzi industriali.

Diversa, per i differenti regimi di tassazione, la situazione dei prezzi al consumo che comunque fotografa la penisola sempre ai vertici del caro-pieno europeo. Italia al vertice del caro-diesel di Eurolandia anche per i livelli dei prezzi al consumo mentre è al terzo posto per quelli della benzina nei confronti con gli altri paesi dell'area Euro.

www.tgcom.it
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Caro-Petrolio/Caro-Vita   

Torna in alto Andare in basso
 
Caro-Petrolio/Caro-Vita
Torna in alto 
Pagina 3 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
MESSINA TERRA D'AMORE :: Di tutto di più :: Off topic-
Vai verso: